Alta Via dei Parchi sul Monte Carpegna

Cerchi un’avventura diversa, che ti permetta di vivere un’intera settimana nella Natura? Non puoi perderti l’Alta Via dei Parchi.
Percorso che segue l’appenino partendo da Berceto, nei pressi del Passo della Cisa, in Provincia di Parma. Attraversa la rupe della Verna, protesa sul Casentino. Terminando sulla cima del Monte Carpegna e all’Eremo della Madonna del Faggio di Montecopiolo, nel Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello.

Alta Via dei Parchi è un itinerario che si snoda lungo l’Appennino passando per tre regioni: l’Emilia-Romagna, la Toscana e le Marche. Un cammino per conoscere dall’interno le peculiarità della “spina dorsale” del nostro paese. Circa 500 km in cui si cambiano ben 10 province, quelle di Rimini e Pesaro-Urbino chiudono il cammino.

Le tappe del percorso

  1. Appennino Tosco-Emiliano, Parco Nazionale, esteso dal Parmense a gran parte dell’alta montagna reggiana;
  2. Valli del Cedra e del Parma, Parco regionale, comprendente parte delle omonime valli e compenetrato al precedente;
  3. Alto Appennino Modenese, Parco regionale, e il Parco regionale del Corno alle Scale che abbracciano il settore orientale del crinale emiliano;
  4. Laghi di Suviana e Brasimone, Parco regionale, nella media montagna bolognese;
  5. Vena del Gesso romagnola, Parco regionale, che tutela uno straordinario affioramento di rocce gessose;
  6. Foreste Casentinesi, Parco nazionale, Monte Falterona e Campigna che avvolgono il crinale tosco romagnolo con un ininterrotto mantello di foreste;
  7. Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello, che tutela ambienti di pregio fra i quali la cerreta che si estende attorno al Passo Cantoniera di Carpegna, una delle più estese d’Europa.

L’idea del progetto

L’Alta Via dei Parchi consente un approccio diretto con i diversi ambienti naturali e la scoperta dei variegati paesaggi appenninici, con la peculiare flora e fauna. Oltre agli aspetti naturalistici e ambientali, si avrà l’occasione di percorrere antiche strade e ponti, incontrando monasteri, abbazie ed eremi. La giusta esperienza per seguire le tracce della vita contadina nel duro ambiente montano.

Grazie alla conservazione di questi habitat unici, tra cui il Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello, il nostro Appennino offre una realtà viva ed entusiasmante, da osservare in ogni suo angolo.

Voi cosa ne pensate? Conoscete il Montefeltro? Qual’è il luogo che più preferite?
Noi ci auguriamo che questo territorio, di rocche e castelli. Diventi meta di numerosi curiosi. Portando consapevolezza agli abitanti di questi bellissimi luoghi.

Sostenendo progetti di unione. Finalizzati al massimo rispetto per l’ambiente ed al sostegno dell’economia locale.

Percorso Alta Via Dei Parchi sul Monte Carpegna

Percorso: Bascio – Miratoio – Passo Cantoniera – Cima del Monte Carpegna – Eremo della Madonna del Faggio di Montecopiolo.
Dislivello: 800 m circa – Difficoltà: EE (escursionismo esperto, richiede un buon allenamento)

CONDIVIDI SU

Meteo Alta Via dei Parchi sul Monte Carpegna

Ven

9.67°C

Ven

8.85°C

Sab

9.13°C

Travelers' Map is loading...
If you see this after your page is loaded completely, leafletJS files are missing.

Montefeltro social

Montefeltro c'é

Unisciti al Montefeltro

Entra nella terra del Montefeltro. Lasciati ammaliare dalle bellezze della natura e dal verde delle sue colline in un viaggio a 360 gradi tra cultura, arte, cibo e tradizioni.

Lost your password? Please enter your email address. You will receive mail with link to set new password.

Prove your Humanity: + =